Ancora Blues in Fortezza Santa Barbara 18 e 19 settembre

6' di lettura 14/09/2021 - Il Blues di Pistoia non si ferma mai. Un fine settimana sul palco alla Fortezza di Santa Barbara

PISTOIA BLUES
presenta
Blues Sessions 2021
Due serate di musica blues
alla Fortezza Santa Barbara di Pistoia
con
Eliana Cargnelutti, Kirk Fletcher, Lovesick Duo,
Cek Franceschetti, Superdownhome con Elizabeth Lee e Maurizio Gnola
PISTOIA BLUES
presenta Blues Sessions 2021 / Due serate di musica blues alla Fortezza Santa Barbara di Pistoia.

Pistoia Blues presenta “Blues Sessions 2021” due nuove serate a tinte blues previste per sabato 18 e domenica 19settembre presso la Fortezza Santa Barbara di Pistoia. Una due giorni ad ingresso libero con diversi artisti tra i migliori esponenti del blues attuale: come l’americano Kirk Fletcher che si esibirà sabato dopo lo show della rivelazione femminile Eliana Cargnelutti. La domenica invece vedrà ben tre progetti con ospiti: i Lovesick Duo, CekFranceschetti con gli Stompers e i Superdownhome con i feat. d’eccezione della texana Elizabeth Lee e MaurizioGnola.

SABATO 18 SETTEMBRE dalle 21:00.

Kirk Fletcher è un chitarrista, cantante e cantautore blues elettrico americano. Ad oggi, Fletcher ha pubblicato quattro album in studio e un album dal vivo. Inoltre, è stato variamente membro dei Fabulous Thunderbirds e dei Mannish Boys, oltre a fornire supporto per Joe Bonamassa ed ErosRamazzotti. Si esibirà con la sua band Erkan Ozdemir (basso), Michele Papadia (Piano, Organo), Levent Odzemir (batteria). Eliana Cargnelutti è la nuova speranza del rock blues made in Italy. Cantante grintosa e chitarrista di ottima scuola, è una delle poche ragazze che si possono ascoltare nei festival italiani ed europei. Con già 5 dischi alle spalle e gli endorsement Fender e Dophix sarà accompagnata da Simone Serafini (basso), Michele Bonivento(Hammond, Piano), Carmine Bloisi (batteria).

DOMENICA 19 SETTEMBRE dalle 21:00

Il Lovesick Duo si compone di due musicisti bolognesi, entrambi polistrumentisti, le cui radici attingono dall’atmosfera e dalla musica americana country, rock’n’roll e western swing anni ’40 e ’50. In aggiunta alle loro armonie vocali Paolo Roberto Pianezza suona chitarra elettrica, acustica e semiacustica, oltre che lap steel a manico singolo e doppio, chitarra resofonica e dobro. Francesca Alinovi, suona il contrabbasso con aggiunta di brush pad, una percussione incorporata al contrabbasso che le permette di segnare il tempo con una spazzola per batteria.

Personaggio unico all'interno del circuito blues, AndreaCekFranceschetti bazzica sin dai primi anni '90 e continua a sfornare ottimi dischi a suo nome ed a collaborare con molti altri musicisti tra i quali Louisiana Red, Jamie Dolce, Elizabeth Lee Kozmic Mojo, Pietro Maria Tisi, Mirko Dettori e Carlo Poddighe. Il suo ultimo album è “Sarneghera Stomp”. Si esibirà con gli Stompers ovvero Giorgio Peggiani (armonica e voce) , Alessandra Cecala (contrabbasso e voce), Annalisa Giudici Favero (Washboard e voce).

I Superdownhome sono un duo di rural blues formato da Henry Sauda alla voce, Cigar Box, Diddley Bow e Lap Steel e Beppe Facchetti alla cassa, rullante, low-boy e crash. Henry Sauda, già cantante/chitarrista dei Granny Says e degli Scotch. Beppe Facchetti, già batterista con Elizabeth Lee’s Cozmic Mojo, con Louisiana Red, Rudy Rotta, e Slick Steve & The Gangsters. I due decidono di collaborare e formare un duo legato sì alle tradizioni del blues rurale, ma proiettato pure verso spazi personali e contaminati da rock’n’roll, country, folk e punk. In occasione di Pistoia Blues Sessions 2021, Superdownhome saranno on stage con ospiti la cantante americana Elizabeth Lee e Maurizio Gnola alla slide guitar. Elisabeth Lee ha collaborato come corista per artisti internazionali come i Depeche Mode, i Run Dmc e JohnScofield. Da una decina di anni passa lunghi periodi in Italia dove, con i Cozmic Mojo, ha registrato una decina di dischi. Con loro ha condiviso il palco e aperto i concerti di Patti Smith, Buddy Guy, Jeff Beck, Nine Below Zero e tanti altri. Maurizio Glielmo Gnola, chitarrista, cantante e Leader fondatore della Gnola Blues Band, artista dai lunghi e prestigiosi trascorsi nella scena del blues italiano. Per anni, a fianco del leggendario Fabio Treves calca i palchi dei più importanti festival italiani e internazionali. Profondo conoscitore dell’uso del dobro e della tecnica “slide” in generale, si esprime con personalità in questa tecnica tanto da essere considerato uno specialista a livello nazionale. Si preannuncia un concerto dalle forti vibrazioni.

Ingresso gratuito con Green Pass. Prenotazione obbligatoria all'indirizzo prenotazioni@bluesin.eu

Il programma completo e tutte le info della rassegna presentata dal Pistoia Blues sono sui canali ufficiali: www.pistoiablues.com | www.facebook.com/pistoiablues | www.instagram.com/pistoia_blues_festival .

Fonte: Davvero Comunicazione


di Giuseppe Faienza
prato@vivere.news











logoEV