Zagreb, foto e intervista del live in Piazza Duomo al Pistoia Blues Festival

1' di lettura 15/07/2022 - Zagreb: Aprire prima dei Bluagata e prima di Manuel Agnelli, un sogno? No è successo davvero! Ieri sera hanno suonato i loro brani in modo magistrale, anche se il palco era un pò strettino.

La batteria era posizionata lateralmente ed era quella dei Bluagata, poco male, ha funzionato benissimo. Apertura con le anticipazioni dall’album “Fulmini” che recensiremo il 16 settembre 2022 (Vrec/Dischi Soviet/Audioglobe distribuzione) con "Farfalle". Grande voce quella di Alessandro Novello, ha interpretato tutti e 5 i brani con notevole passione, tanto che a fine esibizione è sceso dal palco per abbracciare l'aria sopra alla platea che era ancora illuminata dal sole in fase di tramonto. Risalito sul palco ha "benedetto" le teste dei suoi compagni con un'affettuosa carezza sulla testa. Ermanno De Luchi (basso), Alessandro Meneghello (chitarra), Giulio Beniero (batteria). Con l’innesto più recente di Luca Zilio (chitarra) non sono più giovanissimi e calcano i palchi italiani da ormai 17 anni. Grande serietà sul palco, un suono potente e preciso. Il sole è ormai tramontato e li, dietro di loro ci sono già i Bluagata che si stanno preparando a salire dopo di loro sul palco. Ci sentiremo a settembre per presentare il nuovo album degli Zagreb : Fulmini.
Oggi dopo le 14.00 avremo finito di registrare l'intervista con Zagreb e pubblicheremo qui il resoconto.

Foto: Andrea Martini @amartinifoto








Questo è un articolo pubblicato il 15-07-2022 alle 16:02 sul giornale del 13 luglio 2022 - 134 letture

In questo articolo si parla di cultura, Andrea Martini, articolo, Giuseppe Faienza, davverocomunicazione, @andreamartinifoto, vrec music label, Audioglobe, pistoia blues festival 2022, zagreb

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dfD6

Leggi gli altri articoli della rubrica 360 Music





logoEV