Serravalle Pistoiese: bar rischia una multa e una chiusura da 30 giorni per vendita inautorizzata di tabacchi lavorati e sigarette elettroniche

1' di lettura 08/06/2023 - Il Gruppo della Guardia di Finanza di Pistoia e l’Ufficio dei Monopoli per la Toscana sede di Firenze hanno scoperto un bar di Serravalle Pistoiese che vendeva, senza avere le autorizzazioni di legge, tabacchi lavorati, cartine, liquidi da inalazione e sigarette elettroniche.

Sono, così, stati sequestrati 173 pacchetti di sigarette, di varie marche, e 2 confezioni di tabacco sfuso, per complessivi 3,52 kg. di tabacchi, 25 sigarette elettroniche e 16 flaconi contenenti 210 ml di liquidi da inalazione senza combustione, nonché 4.344 cartine per sigarette, tutti generi la cui vendita è consentita solamente alle rivendite autorizzate, in possesso dell’apposita licenza rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

I due responsabili - il titolare dell’esercizio commerciale ed un suo dipendente addetto alle vendite - rischiano sanzioni amministrative da 5.000 € a 10.000 €, alle quali si aggiunge la chiusura dell’attività da 5 a 30 giorni.

Il servizio, che scaturisce da un’autonoma attività info-investigativa della Guardia di Finanza, è stato condotto congiuntamente ai funzionari dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, valorizzando le rispettive competenze istituzionali, nel solco della consolidata, leale e fattiva collaborazione tra le due Amministrazioni dello Stato, recentemente ulteriormente rafforzata dalla stipula di un Protocollo d’intesa a livello centrale.








Questo è un articolo pubblicato il 08-06-2023 alle 11:29 sul giornale del 09 giugno 2023 - 30 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/ecdu





logoEV
qrcode