SEI IN > VIVERE PISTOIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Monsummano Terme: dalla Regione oltre 500mila euro per la ristrutturazione del PalaCardelli

2' di lettura
38

Ristrutturazioni case e risparmio energetico

Durante la seduta del Consiglio Regionale della Toscana di ieri, mercoledì 28 giugno, è stato infatti votato lo stanziamento della somma di 503mila euro, divisi tra il 2023 ed il 2024, che la Regione erogherà al Comune di Monsummano Terme, in provincia di Pistoia, al fine di sostenere parzialmente le spese della prima fase di ripristino, ristrutturazione ed efficientamento del PalaCardelli a seguito degli eventi calamitosi che lo hanno danneggiato.

La struttura, infatti, aveva subito ingenti danni nella giornata del 26 febbraio, dopo che forti raffiche di vento - che allora, in alcune zone della Regione, superarono i 200 chilometri orari - avevano abbattuto la controparete di rivestimento e le vetrate. Il giorno dopo il Comune destinò subito 30mila euro per la messa in sicurezza immediata mentre, successivamente, ci sono stati altri interventi sempre stanziati dal Comune - per un valore totale di quasi 150mila euro - per garantire un’ulteriore messa in sicurezza e la conseguente ripartenza delle attività limitrofe al palazzetto come bar e piscina.

Con l’approvazione di questo stanziamento, potrà adesso partire il percorso per l’assegnazione dei lavori, in modo che la struttura possa riaprire le porte ai tanti atleti che, quotidianamente, la frequentavano.

Simona De Caro, sindaca di Monsummano Terme, afferma: “Sono davvero entusiasta per l’approvazione dello stanziamento. Ricordo bene il giorno del 26 febbraio, quando arrivò quella terribile notizia. Quell’evento ha bloccato le attività di un luogo che rappresenta un punto di riferimento per la nostra comunità e che permette a tanti giovani di praticare sport e stare in compagnia. E’ per questo che già dal giorno successivo l’amministrazione si è attivata per ottenere dei risultati che si sono tradotti nei primi finanziamenti da parte del Comune e, ieri, in questi 503mila euro determinanti per riportare a nuova vita il palazzetto”. Continua De Caro: “Ringrazio tutti gli uffici competenti che si sono adoperati per arrivare a questo risultato e la Regione Toscana, specialmente nella persona del Presidente Eugenio Giani con il quale ho avuto un confronto costante e costruttivo e che ha capito l’importanza, per la nostra città, di un luogo come il PalaCardelli”.

Il prossimo passo sarà ora quello di arrivare ad assegnare i lavori, con l’Amministrazione Comunale che stava già progettando da qualche mese (e prima della calamità), un intervento di consolidamento e messa in sicurezza dell’impianto, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia.



Ristrutturazioni case e risparmio energetico

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-06-2023 alle 17:11 sul giornale del 30 giugno 2023 - 38 letture